Trasferirsi negli Stati Uniti

Motivi per cui ci si trasferisce negli Stati Uniti

Ecco i 3 principali motivi per cui trasferirsi negli Stati Uniti.

  1. Istruzione e opportunità di lavoro:Gli Stati Uniti sono sempre stati visti come una terra piena di opportunità. Le persone cercano lavoro negli Stati Uniti per migliorare le proprie abilità, il proprio livello di istruzione e per cercare un equilibrio tra lavoro e vita privata. Lavorare e studiare negli Stati Uniti è un ottimo sistema per gli studenti che vogliono trascorrere un periodo formativo all’estero ed anche un modo per ampliare il proprio bagaglio esperienziale. In questo Paese vi sono opportunità di lavoro part-time, lavoro stagionale o lavoro a tempo pieno che potrebbero facilitare la crescita di una carriera futura. Il lavoro internazionale è uno dei motivi principali per cui gli espatriati si trasferiscono negli Stati Uniti
  2. Multiculturalismo e diversità:
    Gli Stati Uniti sono un Paese d’incontro per le più svariate etnie e culture. Questo aspetto multiculturale degli Stati Uniti si riflette anche nel cibo, nello stile di vita e nelle pratiche culturali del paese.
  3. Assistenza sanitaria di qualità:
    La qualità dell’assistenza sanitaria è molto buona negli Stati Unit; alcuni dei migliori medici, chirurghi, infermieri e studi dentistici sono presenti proprio in questa nazione.

 

Moving-to USA

 

Altre ragioni per cui le persone si trasferiscono negli Stati Uniti:

  • Forza economica
  • Bellezza naturale
  • Clima
  • Cultura culinaria
  • Opportunità di viaggio
  • Mentalità “si può fare”

La maggior parte delle persone che si trasferisce negli Stati Uniti proviene da (i primi 5 Paesi):

  1. Messico
  2. India
  3. Cina
  4. Filippine
  5. El Salvador

Le prime 5 città degli Stati Uniti per popolamento

Classfica Città Stato Popolazione
1 New York New York 8,398,748
2 Los Angeles California 3,990,456
3 Chicago Illinois 2,705,994
4 Houston Texas 2,325,502
5 Phoenix Arizona 1,660,272